Accordo Siae per il download elettronico

28 gen 2011 · News ed Eventi

midem09_logoIn occasione del Midem, il più grande mercato mondiale della musica i tre soggetti che tutelano il copyright in Italia, Siae, in Francia, Sacem e in Spagna e Portogallo, Sgae, hanno formato un importantissimo accordo. Si tratta del Beaport, firmato ieri a Cannes che regolamenta il download di musica elettronica e dance. Si tratta di un’alleanza paneuropea strategica  per la difesa dei diritti d’autore e un incentivo all’utilizzo legale del download di musica online.

Matt Adell, Direttore Generale di Beaport, si ritiene molto soddisfatto dell’operato.  In questo modo la trattazione delle licenze sarà agevolata e non incontrerà scontri e problemi agevolando la diffusione della musica in rete. “Benvenuto a questo accordo- dichiara in proposito Manlio Mallia, Vice Direttore Generale della SIAE- si tratta di un importante passo avanti per una più stretta collaborazione nella gestione dei diritti on line, che è ciò che il mercato e i titolari dei diritti si aspettano da Armonia”.

Siae nella stessa occasione ha firmato anche un accordo importante con Believe, un importante aggregatore  a livello europeo, ampliando il suo futuro nel mercato multimediale. “Con questo contratto, la SIAE assicura che i diritti editoriali versati dai music service provider USA attraverso i produttori fonografici di quel Paese raggiungano gli autori e gli editori indipendenti italiani”. Luca Stante, amministratore delegato per l’Italia di Believe, si dimostra che la società ha un trattamento dei diritti degli editori indipendenti impeccabile. Il Presidente di Believe Denis Ladegaillerie ha confermato che la SIAE è un partner fondamentale nel panorama europeo on-line. Si tratta di un nuovo passo importante verso l’internazionalizzazione dei diritti d’autore e una maggior apertura legislativa che garantirà lo scambio di musica online legalmente in un mondo sempre più globalizzato.

VN:F [1.9.1_1087]

Gradimento: 0.0/10 (0 voti)

PianetaTech.it