Android il sistema operativo mobile più diffuso, Nokia il produttore che vende più telefoni cellulari

26 mag 2011 · Uncategorized

Gartner ha pubblicato un rapporto sulle vendite mondiali di telefoni cellulari relativo al primo trimestre del 2011 in cui il dominatore Nokia mantiene saldamente la prima posizione ma aziende come Apple, LG e HTC hanno scalato la classifica aumentando notevolmente il numero di terminali venduti. Un dato importante è la crescita complessiva delle vendite: nel 2010 furono venduti 359 milioni di telefoni che sono diventati nel 2011 quasi 428 milioni.

Azienda 1° Trimestre 2011
(Unità vendute)
1° Trimestre 2011
Market share (%)
1° Trimestre 2010
(Unità vendute)
1° Trimestre 2011
Market share (%)
Nokia 107.556.100 25,1 110.105.400 30,6
Samsung 68.782.000 16,1 64.897.100 18,0
LG 23.997.200 5,6 27.190.100 7,6
Apple 16.883.200 3,9 8.270.100 2,3
RIM 13.004.000 3,0 10.752.500 3,0
ZTE 9.826.800 2,3 6.104.300 1,7
HTC 9.313.500 2,2 3.378.400 0,9
Motorola 8.789.700 2,1 9.574.500 2,7
Sony Ericsson 7.919.400 1,9 9.865.700 2,7
Huawei Technologies Co. Ltd. 7.002.900 1,6 5.236.100 1,5
Others 154.770.900 36,2 104.230.300 29,0
Total 427.846.000 100 359.605.000 100

Nokia ha venduto nel primo trimestre oltre 107 milioni di telefoni, con una quota del 25,1% del totale e con una leggera flessione rispetto allo stesso periodo del 2010 quando ne furono venduti 110 milioni. Al secondo posto si mantiene stabile Samsung con 68,7 milioni (64,89 milioni nel 2010), seguita da LG con 23,9 milioni (contro 27,1 nel 2010) e da Apple con 16,8 milioni (contro 8,27 del 2010). RIM ha visto crescere le vendite da 10,7 a 13 milioni, comunque insufficienti per reggere il confronto con il raddoppio degli iPhone venduti anno su anno. Seguono ZTE con 9,8 milioni (contro 6,1), HTC con 9,3 milioni (contro 3,3), Motorola con 8,7 milioni (contro 9,5), Sony Ericsson con 7,9 milioni (contro 9,8), Huawei con 7 milioni (contro 5,2) e infine tutti gli altri con un complessivo di 154 milioni (contro 104,2 dell’anno precedente).

A rendere più complessa la classifica vi è il fatto che mentre i vari produttori hanno una vasta gamma di prodotti che variano dal telefono economico da poche decine di euro a smartphone molto costosi, Apple ha raggiunto la quarta posizione in classifica vendendo esclusivamente due modelli (iPhone 3GS e iPhone 4) di fascia alta.

La classifica dei sistemi operativi più diffusi mostra invece il sorpasso di Android ai danni di Symbian (il sistema operativo utilizzato da Nokia) che è montato su 36,2 milioni di smartphone (contro 5,2 del 2010) superando i 27,6 milioni dei telefoni Nokia, comunque in crescita rispetto ai 24 milioni dell’anno precedente.

Azienda 1° Trimestre 2011
(Unità vendute)
1° Trimestre 2011
Market share (%)
1° Trimestre 2010
(Unità vendute)
1° Trimestre 2011
Market share (%)
Android 36.267.800 36,0 5.226.600 9,6
Symbian 27.598.500 27,4 24.067.700 44,2
iOS 16.883.200 16,8 8.359.700 15,3
BlackBerry OS 13.004.000 12,9 10.752.500 19,7
Microsoft 3.658.700 3,6 3.696.200 6,8
Other OS 3.357.200 3,3 2.402.900 4,4
Totale 100.769.300 100 54.505.500 100

Situazione anomala invece per Microsoft che pur cambiando sistema operativo (da Windows Mobile a Windows Phone 7) non varia in positivo il numero di telefoni venduti (3,7 milioni nel 2010 contro 3,65 nel 2011).

PC World Online