Apple apre un nuovo download store per Mac

27 dic 2010 · News ed Eventi

apple macApple si appresta ad aprire il nuovo sito Mac App Store dedicato al download di tutte le applicazioni e aggiornamenti necessari ai possessori di un Mac. L’apertura è imminente ma porterà con sè anche la chiusura dell’intera sezione attualmente disponibile sul sito dell’azienda di Cupertino denominata Mac Os X download che racchiude update fondamentali per i sistemi Mac. In sostanza si tratta di un’espansione dell’offerta che inizia ad avere una propria autonomia e una nuova organizzazione.

Il funzionamento di App Store per i produttori di applicazioni è semplice e può essere remunerativo nonostante occorra sottoscrivere un abbonamento annuale. Per depositare la propria applicazione occorre infatti pagare ben 90 dollari all’anno e una percentuale del 30% sulle vendite. Per accedere al Mac App Store sarà necessario possedere Mac Os X Snow Leopard o superiore.

Continueranno comunque ad esistere anche altri canali di vendita di applicazioni non ufficiali per Mac, ma naturalmente per poterle scaricare sarà necessario avvalersi di siti ben lontani dall’ufficialità di Apple. Chi è intenzionato a pubblicare la propria applicazione sul canale ufficiale dovrà prestare attenzione a rispettare certi parametri come le API pubbliche (pena l’esclusione), l’utilità dell’applicazione stessa e non si dovranno modificare in alcun modo la grafica e i contenuti previsti di default da parte di Apple.

VN:F [1.9.1_1087]

Gradimento: 0.0/10 (0 voti)

PianetaTech.it



  1. Wikileaks, cancellata anche da Apple