Bypassare il limite geografico di youtube con il proxy

16 mag 2011 · News ed Eventi

Bypassare il limite geografico di youtube con il proxyBypassare il limite geografico di youtube con il proxyYoutube, la più nota libreria al mondo di video, applica purtroppo a volte delle limitazioni relative alla visualizzazione dei video considerando l’area geografica di provenienza. In sostanza qualora il vostro browser fosse aperto da un Paese incluso in una certa lista per qualsiasi motivo (non stiamo ad indagare in questa sede) non potrete visualizzare il video. Youtube vi restituirà un messaggio del tipo “impossibile da visualizzare in relazione alla propria locazione geografica, corredato con tanto di avviso indicativo, così come illustrato nell’immagine d’esempio“.

Per aggirare tali limite rimane una sola soluzione efficace, l‘utilizzo dei proxy che impediscono a Youtube di capire da dove vi state collegando o fingere di collegarsi da un Paese differente. E’ presente un’apposita estensione, utilizzabile però solo ed esclusivamente qualora il browser web in uso sia Google Chrome che può ricorrere in aiuto. Naturalmente esistono soluzioni anche per altri browser, però questa ha il vantaggio di essere ben integrata e molto rapida. L’add-on in questione si chiama ProxyTube.

Non occorre far nulla se non installarla. Nel caso in cui fallisse l’apertura nessun problema, l’estensione rimanderà ad un video player alternativo in grado di aprire in ogni caso il video. Assolutamente raccomandato.

PianetaTech.it