Caricabatterie universale, Apple si adatta

10 ott 2011 · News ed Eventi

In arrivo un accessorio compatibile per utilizzare i caricatori Micro-USB imposti dall’Unione Europea con gli attuali connettori di iPhone e iPad

Roma – A partire da quest’anno il caricabatterie dei dispositivi di comunicazione mobile deve diventare unico in Europa. La Mela Morsicata risolve a modo suo il problema degli standard europei, commercializzando un adattatore ad hoc per i suoi device.Ogni produttore di smartphone o tablet che non si sia ancora adeguato alla novità, si ritrova del resto allo stesso bivio: abbandonare il design proprietario scelto per trasformatori e connettori, o commercializzare dongle compatibili in grado di convergere verso il nuovo standard universale Micro-USB.

Apple ha (momentaneamente?) scelto la seconda via anche perché sul famoso connettore 30 pin utilizzato da iPhone e iPad si basa ormai un vero e proprio mondo di accessori, ufficiali e non. Gadget che spaziano dalle dock-station musicali ai car kit, che non servono solamente ad alimentare il device.

La legge sul caricabatterie unico è entrata in gioco principalmente per limitare l’inquinamento tecnologico. L’azienda di Cupertino ha elegantemente “accontentato” l’Unione Europea con questo piccolo accessorio, probabilmente incluso nella scatola del prossimo iPhone 4GS. L’adattatore verrà commercializzato dal 14 ottobre al prezzo di 9 euro.

Roberto Pulito

Punto Informatico