Chime.in: il social network che fa guadagnare gli utenti

27 ott 2011 · Uncategorized

È nata una nuova tipologia di social network, che potrebbe rappresentare un punto di rottura rispetto a quelli finora concepiti e realizzati.

Si chiama Chime.in e condivide con gli altri diverse funzionalità. Dopo aver creato un proprio profilo personale è infatti possibile aggiungere amici e condividere con loro foto, post, video e altro ancora.

A differenza di Facebook e soci però, più tempo gli utenti trascorrono sul social network e più guadagno denaro (reale).

L’idea è venuta a UberMedia, che ha pensato in questo modo di riuscire a rosicchiare fette di utenti ai grandi social media. In sostanza tutti i ricavi derivanti dai click sui banner pubblicitari verranno divisi tra gli utenti e il social network.

Questa tipologia di marketing, denominata revenue sharing, ossia condivisione dei guadagni, non è del tutto sconosciuta in rete. Uno dei siti web più popolari e cliccati, YouTube, utilizza già da tempo questo schema, offrendo a coloro che hanno caricato video molto guardati, la possibilità di condividere i ricavi pubblicitari.

“Il mondo intero si sta spostando verso il sociale – ha dichiarato Bill Gross, Ceo di UberMedia – e ogni transazione online è destinata a incorporare in sé un risvolto sociale. La monetizzazione dei social media diventerà una grande opportunità per il futuro”.

Il nuovo servizio, secondo i piani dell’Amministratore Delegato, dovrebbe risultare molto appetitoso anche per gli inserzionisti pubblicitari e in generale per tutte le aziende, che nonostante grandi pagine fan su Facebook, non riescono a convertire la loro popolarità in denaro frusciante.

PianetaTech.it