Crysis 2: Crytek e EA invitano i fan a non scaricare la versione pirata dai Torrent

22 feb 2011 · Uncategorized

La Crytek “è stata avvisata che una versione iniziale, non completa, di Crysis 2 ha fatto la sua comparsa nei siti Torrent”. La conferma proviene dalla stessa software house che ha creato l’atteso sparatutto fantascientifico del quale più volte vi abbiamo dato anticipazione su PianetaTech.

Sì, insomma, a poco più di un mese dal suo debutto sul mercato dei videogiochi, “Crysis 2” è già stato piratato, sebbene non si tratti esattamente della versione che presto sarà disponibile su pc per tutti gli appassionati della saga. A quanto pare, si trovano già online le versioni singleplayer e multiplayer di “Crysis 2“, oltre alle master key per le rispettive autenticazioni.

La Crytek e la Electronic Arts, che distribuisce il titolo, si dichiarano “profondamente dispiaciute dalla notizia”, incoraggiando comunque i fan di “Crysis 2” a “sostenere il gioco e il team di sviluppo nell’attendere e acquistare la versione finale e pulita del gioco il 22 marzo (25 in Europa, ndr). Crysis 2 è ancora in fase di sviluppo e promette di essere il definitivo blockbuster d’azione, con la Nanotuta che vi consentirà di essere l’arma mentre difenderete New York City dall’invasione aliena”.

“La pirateria continua a danneggiare il mercato dei videogiochi per pc e la community di sviluppatori”, ha quindi concluso la nota riportata QUI dal blog ufficiale del videogioco.

PianetaTech.it