E-book a scuola: sperimentazione al liceo Mazzini di La Spezia

19 mag 2011 · News ed Eventi

La tecnologia dei “libri digitali” entra a scuola.
Dalla fine della scorsa settimana, infatti, in una scuola secondaria di secondo grado sono stati infatti introdotti i dispositivi eBook, i quali sono stati messi a disposizione di insegnanti e alunni.

Nella fattispecie gli eReader in questione sono stati consegnati al liceoGiuseppe Mazzini” sito a La Spezia.
La nuova sperimentazione “tecnologica” è nata dalla collaborazione tra l’istituto scolastico in questione e la casa editrice Liber Iter.
Gli insegnanti della scuola superiore hanno quindi “caricato”  sui nuovi dispositivi tutti i sussidi didattici, vale a dire libri e appunti, utili per l’apprendimento delle singole materie di studio da parte dei loro alunni.

Ad alcuni giorni di distanza dall’inizio dell’esperimento, iniziato il 7 maggio scorso, i riscontri, sia da parte degli studenti, che da parte dei docenti, sembrano essere positivi.
Da un lato, infatti, gli insegnanti hanno potuto constatare una maggiore facilità nell’applicazione dei loro metodi di studio, attraverso la “pubblicazione” su file del risultato del loro lavoro.

Dall’altro lato, gli studenti, sono in primo luogo venuti a contatto con una realtà “nuova”, tecnologica e multimediale.
Accanto a ciò, inoltre, essi hanno avuto la possibilità di avere a disposizione un prodotto in grado di “sostituire” e, allo stesso tempo, diminuire sensibilmente il numero di libri e strumenti quotidianamente “presenti” nei loro zaini e cartelle. 

PianetaTech.it