e-Commerce Italia 2011: no crisi, aumento vendite con Groupon e Amazon

18 nov 2011 · Uncategorized

Nonostante la profonda crisi degli ultimi tempi, in Italia sembrerebbe esserci un settore “immune” dai suoi effetti.
E tale “ambito” si sviluppa proprio attraverso la rete internet. Si tratta infatti del commercio elettronico, universalmente conosciuto come “e-commerce”.
Ebbene, proprio i riferimento a quest’ultimo sono stati appena pubblicasti i risultati di una recente ricerca.
Lo studio in questione è stato condotto dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – School of Management del Politecnico di Milano.
Il primo dato notevole riguardante tali aspetti emerge dal confronto dei valori registrati per l’anno in corso con quelli precedenti.
Nel 2011, infatti, l’e-Commerce in Italia ha avuto un incremento di circa 20 punti percentuali (+20% quindi) rispetto alle rilevazioni del 2010.

E a tale quota corrisponde un ammontare complessivo delle vendite che supera la soglia degli 8 miliardi di euro (nel 2011).
Il ritmo di crescita della vendita dei “prodotti” sembra essere superiore rispetto a quello dei “servizi”, anche se questi ultimi, in valori complessivi, restano saldamente “al comando” (circa 5 miliardi e mezzo di euro complessivi per i servizi, a fronte di 2,7 miliardi per i “prodotti”).
Per ciò che concerne invece l’analisi dei comparti merceologici specifici, l’incremento maggiore è stato fatto registrare dal settore dell’“abbigliamento” (che è aumentato di ben 38 punti percentuali).
Sulla stessa “lunghezza d’onda”, si trova invece la categoria “editoria, musica e audiovisivi” (con un incremento, nel 2011, del 35%).
Informatica ed elettronica hanno fatto invece segnare un aumento del 22%. Secondo i fautori dello studio, a “trainare” i risultati positivi registrati nell’anno in corso, sono stati i rispettivi incrementi dei principali siti del settore e-Commerce, tra i quali spiccano Amazon e Groupon.
Un ultimo valore “emblematico” del trend appena descritto, riguarda infine il cosiddetto “mobile commerce”, ossia gli acquisti effettuati su smartphone o dispositivi mobili: +210% rispetto al 2010, un vero e proprio boom.

Il grafico della distribuzione delle vendite per settore nel corso degli ultimi anni, secondo quanto rilevato dall’Osservatorio eCommerce B2c Netcomm – Politecnico di Milano.

PianetaTech.it