The Daily, nel 2011 il quotidiano digitale

20 Dec 2010 · News ed Eventi

Annunciato per gennaio, il progetto di Murdoch si potrebbe fregiare della collaborazione di Apple e di un nuovo sistema di notifiche

Roma – The Daily, il progetto con cui il magnate dell’editoria Ruport Murdoch vuole portare su iPad un giornale tradizionale nella forma, farà  la sua comparsa il prossimo anno.Battuto in volata da Project di Virgin come primo progetto editoriale nato in esclusiva per iPad, il nuovo giornale di News Corp sbarcherà  sulla tavoletta con la Mela il 17 gennaio. Un mese dopo la prima data inizialmente supposta.

Si tratta ancora di indiscrezioni, che parlano anche di un possibile intervento di Jobs per la sua presentazione a coronamento della collaborazione di Apple.
Oltre all’intervento del guru di Apple queste prime fonti parlano di un prezzo di 99 centesimi a settimana e di un estensivo utilizzo di contenuti multimediali, da video a effetti 3D.

Rispetto a Project di Richard Brenson, The Daily dovrebbe riprendere la struttura statica classica dei quotidiani (e non delle riviste come l’epigono Virgin) legandola alle possibilità  del nuovo mezzo: prenderà  la forma di un’applicazione unica, con un nuovo sistema di abbonamento push> basato su iTunes. Lo store scalerebbe automaticamente (ogni settimana o ogni mese) il costo dal conto dell’utente e l’app si aggiornerebbe giornalmente per mostrare su iPad il nuovo numero del giornale.

Claudio Tamburrino

Punto Informatico

OpenOffice e il depistaggio di Oracle

20 Dec 2010 · News ed Eventi

Comunicato da parte dell’Associazione PLIO: la suite per ufficio a pagamento OpenOffice 3.3 sorge dalle ceneri di StarOffice. OpenOffice.org è e rimarrà  software libero

Roma – “OpenOffice.org è e rimarrà  software libero”. Questo, in estrema sintesi, il messaggio diramato dall’Associazione Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org (PLIO), in merito al comunicato stampa che aveva annunciato il rilascio di OpenOffice 3.3 e CloudOffice 1.0.Le due suite per l’ufficio erano state lanciate da Oracle per l’imminente vendita attraverso la sua rete distributiva. Ma l’Associazione PLIO ci ha tenuto a puntualizzare: “La suite OpenOffice.org è e rimarrà  software libero, e in quanto tale può e potrà  essere distribuita e utilizzata per qualsiasi scopo a titolo gratuito, come previsto dalla licenza LGPLv3″.

Una precisazione a partire dalla decisione di Oracle di ribattezzare StarOffice in OpenOffice, decisione “assolutamente inopportuna” secondo l’Associazione PLIO. Che continuerà  a sostenere e promuovere OpenOffice.org e il software libero, comprese le altre suite per l’ufficio con licenza libera.

L’Associazione ha quindi invitato gli utenti di OOo a fare altrettanto. àˆ poi arrivata anche la conferma dell’annuncio della “disponibilità  di OpenOffice.org 3.3 con un comunicato stampa non appena la suite sarà  pronta per il download e l’installazione da parte di tutti gli utenti”.

Mauro Vecchio

Punto Informatico

Google: attenti ai siti crackati

20 Dec 2010 · News ed Eventi

Il noto motore di ricerca inizia a segnalare le pagine web dal codice anomalo, che potrebbero essere stati violate da malintenzionati

Roma – Da tempo, il motore di ricerca di Mountain View combatte contro i siti internet dalla dubbia certificazione e quelli pericolosi dal punto di vista malware, che potrebbero tentare di ottenere dati personali o di scaricare software dannoso sul computer. D’ora in avanti, Google segnalerà  con un flag anche le pagine con le difese abbassate, che appaiono manomesse.Anche in questo caso, l’avviso non impedisce di raggiungere il sito ricercato, ma l’allarmante marchio (“This site may be compromised“) mette una grossa pulce nell’orecchio del navigante. “Vogliamo solo essere sicuri che le informazioni sul sito provengano dall’editore originale – si spiega dal blog ufficiale Google – e speriamo che il nostro lavoro verrà  apprezzato”.

In effetti, l’infamante etichetta si prefigge di aiutare il proprietario dell’indirizzo in oggetto, che spesso si ritrova all’oscuro di tutto. Una volta che il problema sarà  stato risolto, il flag di avvertimento verrà  automaticamente rimosso dai risultati della ricerca, nel giro di pochi giorni. Volendo, sarà  anche possibile chiedere una completa revisione del sito, direttamente ai tecnici di Google, per accelerare l’annullamento dell’avviso.

In teoria, non dovrebbe esserci alcun modo di eludere la sorveglianza e forzare con un “trucco” la scomparsa di una notifica nella ricerca, perché Google non inserisce l’avviso dietro segnalazione di terzi ma utilizzando le proprie rilevazioni di sicurezza.

Roberto Pulito

Punto Informatico

Marsala.it sceglie Digital 2B s.n.c.

2 Jul 2009 · News ed Eventi

Il giornale online più letto in tutta Marsala, sceglie Digital 2B come partner tecnologico.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale e partner tecnologico per lo sviluppo di siti e portali web della Logoscom
Vedrete presto grosse novità !

Manda i tuoi SMS con Digital 2B s.n.c.

4 Apr 2009 · News ed Eventi

Un servizio che ci era stato più volte richiesto dai nostri clienti, ovvero l’invio di SMS dal proprio sito web o portale, adesso diventa realtà !

La Digital 2B lancia il servizio sms per le imprese hai un negozio? un pub? una palestra? vuoi mandare gli sms di auguri ai tuoi clienti?

Digital 2B!!! SMS a partire da 4 centesimi !

Per informazioni:
info@digital2b.com
chiama lo 09231875564

Ricerca agenti commerciali

1 Feb 2009 · News ed Eventi

Stiamo espandendo la nostra rete commerciale! Offriamo grosse opportunità  lavorative per chi, come noi, crede nell’uso delle moderne tecnologie in ambito di Gestione Documentale e vuole aiutarci a diffonderle.

Invia il tuo CV all’indirizzo info@digital2b.com o vieni a trovarci in ufficio.

Linux Day 2008

25 Oct 2008 · News ed Eventi

Anche quest’anno la Digital 2B è stata inviata alla giornata nazionale del software libero: il Linux Day 2008. Si è parlato di protocollo informatico, di formati aperti, di gestione documentale.

Ecco qui le slides della nostra presentazione che, come ogni anno, ha confermato l’interesse di tutto il pubblico presente.

Nuovo datacenter IBM

1 Oct 2008 · News ed Eventi

Per fornire migliori performance e per stare al passo con le moderne tecnologie hardware nel campo dell’archiviazione, abbiamo acquistato un bladecenter IBM.Siamo cosଠentrati a far parte della rete di partner IBM con tutta una serie di vantaggi che questa collaborazione ci permette, dal know-how nel campo dell’hardware alle garanzie da poter fornire sui nostri prodotti e servizi di gestione documentale.

Presto pubblicheremo le foto sul nostro sito di quello che i nostri tecnici chiamano F16 🙂

Digital School ad Isola delle Femmine

1 Jul 2008 · News ed Eventi

L’Istituto Comprensivo Francesco Riso di Isola delle Femmine utilizza i servizi Digital 2B per le scuole.

Visita il sito www.isoladellefemminescuola.it

Blog personale di Fabrizio Ferrandelli

15 May 2008 · News ed Eventi

Dopo la partecipazione alla tramissione Fabrizio Ferrandelli, sull’onda della popolarità , scopre le sue carte attraverso il suo blog personale.