Google+, 400 milioni utenti iscritti su social network entro il 2012?

5 Jan 2012 · News ed Eventi

Il 2012 potrebbe essere un anno cruciale nella “lotta” virtuale tra i social network.
E questo in particolare per ciò che concerne Google+.
La piattaforma social di Mountain View, secondo le ultime stime, si attesterebbe attualmente sui 62 milioni di utenti iscritti.
Un dato, quest’ultimo, reso noto da Paul Allen, fondatore di Ancestry.com ed esperto di statistiche, analista “non ufficiale” di Google+.
In base a quanto riportato da Allen sul proprio profilo presente su Google+, i dati relativi al social network in questione sarebbero oltremodo importanti anche per quanto riguarda gli ultimi trend e le prospettive future.
In primo luogo, il mese di dicembre che sta per terminare ha fatto segnare un vero e proprio boom di nuoveiscrizioni” sulla piattaforma di Big G: ben 12 milioni di utenti dei 62 attuali si sarebbero iscritti al social network solamente nel mese in corso (1/4 del totale).
Sempre seguendo le indicazioni fornite da Paul Allen, il ritmo di crescita di Google+ sarebbe nell’ordine di oltre 600mila utenti al giorno (625mila iscritti in più quotidianamente, per la precisione).

L’analista, in base ai valori raccolti, ha poi effettuato alcune previsioni per il 2012, sempre per ciò che concerne la nuova rete social di Big G.
Ebbene, in base ai trend di crescita appena registrati, Google+ potrebbe quindi superare la soglia dei 100 milioni di iscritti già entro la fine del mese di febbraio 2012.
L’arrivo di agosto potrebbe invece segnare il raggiungimento dei 200 milioni di utenti.
Proseguendo allo stesso ritmo di incrementi, il social network di Google dovrebbe sfiorare i 300 milioni di utenti (293 milioni, secondo le stime) alla fine del 2012.
Allen sembrerebbe però convinto che il trend sia destinato a impennarsi ulteriormente nel corso dell’anno, e ha infatti previsto il raggiungimento di 400 milioni di iscritti entro la fine del prossimo anno.
Si tratta di prospettive allettanti per ciò che concerne Google+, e che potrebbero eventualmente portare la piattaforma di Mountain View a “competere” in maniera ancora più “insistente” con l’attuale “leader” del settore, vale a dire Facebook.
Non resta quindi da far altro che attendere i primi riscontri relativi al prossimo futuro di Google+, per valutare l’eventuale conferma delle ipotesi prospettate da Paul Allen.

Gli utenti attuali del social network di Google e le previsioni per il 2012 di Paul Allen.

PianetaTech.it