Il Comune di Livorno si vende su eBay: all’asta oggetti e beni comunali

23 Apr 2012 · News ed Eventi

Nell’universo di eBay siamo stati ormai abituati alla presenza degli oggetti più svariati, strani e inconsueti, ma questa volta a fare notizia non sono tanto i prodotti inseriti nelle varie aste, quanto il loro venditore.
Non si tratta infatti di un utente o un’azienda privata, quanto di un ente pubblico.

Protagonista della vicenda che sta rapidamente facendo il giro del web è infatti il Comune di Livorno.
L’amministrazione comunale della città toscana ha infatti deciso di vendere sulla celebre piattaforma di compravendite online diversi beni e oggetti che appartengono a tale ente.

L’obiettivo di tale scelta optata dal Comune in questione, in base a quanto dichiarato dagli stessi fautori dell’iniziativa, risulta multiplo.
Oltre a “rimpinguare” le casse comunali (attraverso la vendita all’asta su eBay, appunto), l’Amministrazione ha preso tale decisione per cercare di svuotare in maniera facilitata i magazzini comunali da oggetti non più in uso da parte dell’ente.

Oltre a ciò, con le aste appena attivate su eBay, il Comune punta a favorire il riciclo dei beni da parte della collettività, e a ridurre il parco mezzi a sua disposizione, con diversi vantaggi anche dal punto di vista del risparmio economico.

Nelle aste appena lanciate su eBay sono stati inseriti numerosi tipi di prodotti.
Tra questi spicca la presenza, oltre che di alcune auto e moto, anche di oggetti e strumenti da lavoro.
Sono presenti inoltre mobili di vario genere, scaffali, arredi da ufficio o da bagno, e altri tipi di strumentazioni.

Per poter accedere alla lista dei prodotti messi a disposizione dal comune su eBay a partire da oggi, 12 aprile 2012, basta seguire le indicazioni fornite sul sito ufficiale dell’ente, cliccando su QUESTO LINK.

PianetaTech.it