Le buone nuove di Chrome 9

6 Feb 2011 · News ed Eventi

Il browser di Google abbandona la fase beta per iniziare a fare sul serio. Tra accelerazione WebGL, funzione Instant integrata e accesso diretto al WebStore

Roma – Il browser di Mountain View si presenta con una build finalmente stabile. L’atteso aggiornamento corregge una manciata di vulnerabilità e introduce alcune interessanti novità. Contemporaneamente, Google apre ufficialmente i battenti del suo Chrome Web Store.La release 9.0.597.84 di Chrome, disponibile per Mac, Linux e Windows, attiva di default il supporto alle API WebGL che giocano con la grafica 3D accelerata via hardware. Navigando tra le pagine del sito WebGL Experiments è anche possibile testare la bontà di questa tecnologia con una serie di demo in real time.

Tra le opzioni da attivare manualmente spicca invece l’evoluzione di Google Instant. Funzione turbo che inizia a caricare un sito web mentre ancora si sta digitando l’URL nella barra degli indirizzi, senza neppure attendere la pressione del tasto Invio. Nello stesso spazio è anche possibile inserire dei termini di ricerca per il motore predefinito. Continuando a digitare caratteri, i contenuti visualizzati nella finestra cambieranno in modo dinamico.

L’accesso diretto al nuovo Chrome Web Store consente di mettere le mani sopra una serie di applicazioni extra, che girano direttamente nel browser. Nel catalogo online sono presenti giochi e programmi, sia gratuiti che a pagamento, che si installano aprendo una nuova scheda di Chrome. Il negozio è attualmente disponibile solo per gli utenti degli Stati Uniti.

Roberto Pulito

Punto Informatico