Google Person Finder, per cercare i dispersi del terremoto in Nuova Zelanda

8 mar 2011 · News ed Eventi

Attraverso il suo progetto Crisis Response, Google ha recentemente lanciato Person Finder, un servizio web che consente a chiunque di cercare o segnalare una persona scomparsa in seguito al terremoto che ha colpito la Nuova Zelanda, lo scorso 22 febbraio.

Accedendo a Person Finder, l’utente potrà quindi scegliere se cercare una persona dispersa tra tutte quelle registrate come tali nel database del sito, oppure fornire informazioni su di essa, aiutando così i soccorritori impegnati a Christchurch. Person Finder, inoltre, può anche essere facilmente implementato in qualsiasi sito o blog presente su internet, in modo da fornire la massima visibilità online all’emergenza in Nuova Zelanda.

Così come aveva fatto per Haiti, Google mette quindi a disposizione degli internauti un valido strumento di ricerca e di soccorso, attraverso cui ottenere anche news e aggiornamenti in tempo reale (anche tramite Twitter), oltre che accedere alle varie risorse online istituite per la raccolta fondi a favore delle vittime del terremoto. A questo punto non ci resta che rimandarvi QUI, per collegarsi direttamente alla pagina di Google Person Finder.

PianetaTech.it