Il nuovo Nokia N9: solo schermo

27 giu 2011 · News ed Eventi

Presentato oggi, a Singapore, il nuovo smartphone N9 di Nokia, che installa  il sistema operativo MeeGo, ed è commercializzato come un “puro touch screen”, senza pulsanti. Nokia ha progettato la N9 come un telefono “tutto schermo” con un display 3,9 pollici che occupa gran parte del lato anteriore del dispositivo. Non cercate un tasto home, perché non lo troverete. Al contrario, gli utenti pssono tornare alla vista Home semplicemente strisciando lungo il bordo dello schermo del telefono.

La gente vuole schermi più spaziosi sul proprio telefono cellulare, e vuole essere in grado di utilizzarlo durante gli spostamenti, ha spiegati Marko Ahtisaari, senior vice president di Nokia per il design. Ciò richiede che il telefono garantisca un uso migliore con una sola mano, e la possibilità di visualizzare tutte le informazioni del telefono a colpo d’occhio, ha aggiunto.

L’N9 dispone di una fotocamera da 8 megapixel. E adotta anche near-field communication technology. Durante la demo, Ahtisaari ha mostrato che il dispositivo si può sincronizzare facilmente con un auricolare Bluetooth, semplicemente toccando le cuffie.

Il telefono sarà disponibile in tre colori: nero, ciano e magenta. Ci saranno due versioni disponibili, con capienza da 16 GB e 64 GB. Il nuovo modello sarà lanciato entro la fine dell’anno, e la compagnia ufficializzerà in seguito prezzo del dispositivo e la disponibilità in vari mercati, ha spiegato CEO di Nokia, Stephen Elop.

L’azienda finlandese aveva comunicato a febbraio il progetto di una strategia futura in collaborazione con Microsoft Windows Mobile 7, per aiutare l’azienda a competere contro l’iPhone di Apple e i cellulari che usano il sistema operativo Google  Android. Tuttavia, si attendeva durante l’anno uno smartphone con MeeGo, un sistema operativo basato su Linux sviluppato in collaborazione con Intel. Il prodotto basato su Windows sarà disponibile entro la fine dell’anno, ha affermato Elop.

Nokia ha inoltre ribadito, nel corso dell’evento, il suo impegno per il sistema operativo Symbian. La società ha annunciato che inizierà la spedizione dei modelli N8s, E7s, C7S e C6-01s con il nuovo Symbian Anna nel mese di luglio. Entro la fine di agosto, i proprietari attuali di questi dispositivi potranno scaricare, a loro volta, l’aggiornamento. Nel corso dei prossimi 12 mesi, Nokia prevede di portare fino a 10 nuovi smartphone basati su Symbian sul mercato.

 

PC World Online