Nintendo 3DS: vendite da record, 300 mila pezzi in pochi giorni

5 apr 2011 · Uncategorized

Che la Nintendo 3DS fosse una console destinata ad attirare il pubblico e di conseguenza a riempire le casse dei negozi che la propongono,  era abbastanza scontato.

Che però, nel giro di due giorni, riuscisse a polverizzare tutti i record precedentemente conquistati dalle altre portatili di casa Nintendo, forse in pochi lo immaginavano.

Eppure, stando ai dati diffusi dalla stessa azienda giapponese, nel primo week end di lancio in Europa (che ricordiamo è avvenuto il 25 marzo scorso, esattamente una settimana fa), sono state vendute nel vecchio continente più di 300 mila unità, per la precisione 303.000 pezzi.

Un dato importante che dimostra come gli utenti si siano letteralmente tuffati sulla prima console della storia che permette di visualizzare immagini in 3d senza aver bisogno di alcun supporto esterno (gli occhialini).

I vertici di Nintendo, che hanno commentato i dati, hanno ricordato come attualmente siano a disposizione dei videogiocatori 13 nuovi titoli, fra cui l’attesissimo Street Fighter IV 3D Edition.

Ora, però, sarà interessante anche capire cosa è accaduto negli ultimi giorni e soprattutto cosa accadrà nelle prossime settimane per quanto riguarda l’andamento delle vendite.

I problemi riscontrati infatti da diversi aquirenti, riguardanti possibili “black out” improvvisi dello schermo, hanno suscitato diversi dubbi e perplessità, ma la stessa Nintendo è subito corsa ai ripari rendendo disponibile un aggiornamento da scaricare.

Nonostante questo, però, sembra che il problema possa riproporsi e quindi l’azienda ha consigliato ai propri clienti di rivolgersi ai centri d’assistenza autorizzati, dove poter arrivare addirittura a richiedere la sostituzione della console stessa.

PianetaTech.it