Nuova Zelanda, l’ora della Timeline

19 dic 2011 · News ed Eventi

Facebook lancia agli antipodi la nuova interfaccia grafica per le vite social. La lingua inglese servirà ad analizzare meglio il feedback ed apportare miglioramenti. Poi, lo sbarco in tutto il globo in blu

Roma – Ad annunciarlo è stato un aggiornamento sul blog ufficiale di Facebook: l’attesa interfaccia grafica nota come Timeline ha fatto la sua prima apparizione agli utenti della Nuova Zelanda, a quasi tre mesi di distanza dalla sua presentazione nel corso del ciclo di conferenze f8.”Come azienda che opera su scala globale, abbiamo bisogno di ottenere risposte di prospettiva al di fuori degli Stati Uniti – ha spiegato un portavoce del sito in blu – La Nuova Zelanda rappresenta un luogo ottimo da cui partire. Per via della lingua inglese che ci permetterà di analizzare il feedback per apportare rapidi miglioramenti”.

I vertici di Facebook hanno inoltre sottolineato come Timeline sarà inaugurata successivamente in maniera più estesa sul nuovo globo social. Stando ai dati riportati dal sito di Mark Zuckerberg, circa un milione di utenti avrebbe già deciso di iscriversi all’attuale versione beta per il grafico che dipingerà intere vite in blu. (M.V.)

Punto Informatico