Seagate, 4 tera nell’hard disk

12 set 2011 · News ed Eventi

L’azienda precede i competitor introducendo sul mercato l’ennesimo HDD esterno dalla capienza record

Roma – Nel 2010 Seagate Technology ha introdotto sul mercato il primo hard disk esterno dalla capienza di 3 Terabyte. Il FreeAgent GoFlex Desk presentato ora arriva invece a 4 Terabyte, segnando l’ennesimo traguardo per il produttore californiano.Anche in questo caso si tratta fondamentalmente di un Barracuda XT, protetto da un telaio della linea GoFlex. L’hard disk esterno Serial ATA da 3.5 pollici supporta USB 3.0 e 2.0, sfrutta un connettore opzionale per i trasferimenti Firewire sul Mac e può lavorare come disco di rete utilizzando l’apposito adattatore GoFlex Home.

Le specifiche tecniche indicano che il nuovo drive è realizzato con cinque piatti da 800 GB l’uno che ruotano a 7.200 RPM, supportati da un buffer di 64MB. L’interfaccia SATA di terza generazione assicura una velocità di punta di 6 Gbps ma per il momento non esistono informazioni riguardanti l’assorbimento energetico.

Il comunicato stampa Seagate spiega che il compatto design industriale introdotto dal nuovo modello verrà utilizzato da qui in poi, con la linea GoFlex, per offrire un ingombro ridotto e “riflettere meglio l’estetica degli uffici moderni”. Il prezzo di listino del FreeAgent esterno da 4TB è di 249 dollari.

Roberto Pulito

Punto Informatico