Skype fuori uso: cosa è successo?

26 dic 2010 · News ed Eventi

Uno dei software più utilizzati per le chiamate Voip, ha passato un mercoledì nero: stiamo parlando di Skype, programma gratuito che permette di chiamare e video chiamare da un computer ad un altro senza alcun costo. Ieri chi provava ad accedere a Skype riscontrava l’impossibilità ad effettuare il login, mentre i pochi fortunati che riuscivano a loggarsi, trovavano tantissimi problemi tecnici che di fatto impedivano di utilizzare il software. Cosa è successo? Ce lo spiegano i responsabili dello stesso software sul blog ufficiale.

“Skype non è una rete come quella telefonica convenzionale oppure d’instant messaging, ma si basa su milioni di singole connessioni tra computer e telefoni per mantenersi funzionante. Alcuni di questi computer sono ciò che noi chiamiamo supernodi, perché agiscono un po’ come directory per Skype. Se volete parlare con qualcuno e la vostra applicazione Skype non li trova immediatamente, il vostro computer o telefono inizierà a cercare un supernodo e a trovare un modo per raggiungerli. Sfortunatamente in queste ore molti questi sono andati offline per un problema che riguarda numerose versioni di Skype. Dato che il sistema conta sulla capacità di mantenere il collegamento con i supernodi, alcuni di voi potrebbero essere offline”.

La nota prosegue con le scuse di tutto lo staff di Skype agli utenti che non sono riusciti a collegarsi e con la notizia che in queste ore sono stati ricreati nuovi supernodi. Da Skype fanno sapere inoltre che sono al lavoro ancora per sistemare il problema e che nella giornata di oggi, al massimo domani, tutto potrebbe essere sistemato.

WeGeek.net