Steve Jobs sulla TV di Apple, “Basta giocare con i telecomandi!”

14 nov 2011 · News ed Eventi

Prima il famoso analista, Gene Muster di Piper Jaffray (CLICCARE QUI), poi l’autorevole quotidiano Bloomberg (CLICCARE QUI), alcuni giorni fa avevano riaperto le porte alla possibilità che Apple possa lanciare, entro la fine del 2012, un nuovo rivoluzionario prodotto in grado di “scardinare” tutte quelle storiche aziende impegnate nella produzione di TV e sistemi di intrattenimento domestico. Parliamo della Smart TV targata Apple.

Novità in tal senso ci arrivano proprio dalle parole di Steve Jobs: è infatti lo stesso ex CEO di Apple a parlarne all’interno dell’autobiografia scritta da Walter Isaacson (CLICCARE QUI) e prima ancora in un’intervista rilasciata ad All Things Digital:

“Ho una gran voglia di fare ai televisori quello che ho fatto per i computer, lettori musicali e telefonini: renderli semplici ed eleganti. Mi piacerebbe creare una TV facile da usare, sincronizzata con tutti i dispositivi…basta giocherellare con i telecomandi!!!”

In realtà però Jobs era conscio della difficoltà nel portare avanti un simile progetto:

“L’unico modo per rivoluzionare tutto è tornare indietro alle origini, togliere i dispositivi connessi e ripartire da zero con un’interfaccia ridisegnata, in modo che i clienti siano disposti a pagare per averla. Al momento non c’è modo di farlo. Questo è il problema nel settore delle TV. Abbiamo scelto il prodotto che desideravamo di più. Un televisore migliore o un telefono migliore? Bene il telefono, perché non c’era possibilità di fare un televisore, perché non c’è modo di entrare nel settore. Un televisore migliore o un tablet migliore? Bene un tablet migliore, perché non c’è modo di poter mettere sul mercato un televisore. Il televisore perderà sempre questo genere di sfide finché ci sarà un mercato migliore sul quale dirigerci o ci saranno un mucchio di TIVO. Questo è il problema fondamentale, non è un problema di tecnologia è un problema di mercato”.

Insomma il punto interrogativo rimane, Apple è pronta a sfondare nel mondo della produzione di televisori? Ci riuscirà senza il fondamentale apporto di Steve Jobs? Che ne pensate?

PianetaTech.it