Facebook più visitato di Google, ed è guerra sulla proprietà

1 gen 2011 · News ed Eventi
Facebook più visitato di Google, ed è guerra sulla proprietàNEW YORK – Facebook batte Google e si afferma come il sito piu’ visitato negli Stati Uniti nel 2010. Intanto intorno al social network si sta per aprire un nuovo capitolo della battaglia legale che si protrae da anni tra i gemelli Winklevoss, che avrebbero avuto l’idea da cui poi nacque Facebook, e il suo fondatore Mark Zuckerberg.

Il sito web di social network, secondo quanto rivela uno studio di Experian Hitwise, ha scalzato il motore di ricerca al primo posto della classifica dei portali piu’ visitati negli Usa nell’anno appena concluso: fra gennaio e novembre Facebook e’ stato visitato dall’8,93% dei navigatori contro il 7,19% di Google.com. Mountain View supera pero’ Facebook se vengono inclusi nel conteggio tutti i siti che fanno capo a Google, fra i quali quali Youtube e Gmail. In questo caso infatti Google e’ stato visitato dal 9,85% dei navigatori. Il terzo posto va in ogni caso a Yahoo! con l’8,12% dei navigatori.

I problemi per Facebook arrivano invece sul fronte legale. Tyler e Cameron Winklevoss ci ripensano. E puntano a un annullamento dell’accordo raggiunto in precedenza con il sito web, dichiarandosi pronti ad aprire un nuovo capitolo della battaglia legale intorno al social network che si protrae da anni. I gemelli Winklevoss, che accusano Mark Zuckerberg di aver rubato l’idea originale per la creazione di Facebook e che hanno patteggiato un accordo che li ha portati a incassare 20 milioni di dollari in contanti e 45 milioni di dollari di azioni Facebook, ritengono di essere stati ‘ingannati’: l’intesa – riporta il New York Times – non rispecchia il valore reale del social network e la somma ricevuta e’ troppo ridotta.

Il mese prossimo i gemelli Winklevoss potrebbero chiedere alla corte d’appello federal di San Francisco l’annullamento del precedente accordo cosi’ da poter riprendere l’azione legale avviata nel 2004. E insistono: non e’ una questione di soldi ma di principio. Una differenza di valore c’e’ senza dubbio, secondo alcune stime infatti l’attuale valore dell’accordo sarebbe pari a 140 milioni di dollari. ”Il principio e’ loro non si sono battuti correttamente. Il principio e’ che Mark ha rubato l’idea” spiega Tyler Winklevoss. A complicare ulteriormente la vicenda e’ il fatto che i gemelli Winklevoss sono in guerra anche con gli avvocati che li hanno portati ad accettare il patteggiamento.

Un giudice di recente ha stabilito che i gemelli debbano versare ai legali una commissione del 20%, ovvero 13 milioni di dollari. Il risultato e’ che i soldi ricevuti dall’accordo del 2008 sono attualmente bloccati in un conto corrente. ”Mark e’ dove e’ perche’ noi lo abbiamo incluso nel nostro progetto” aggiungono. Una nuova battaglia legale presenta rischi sia per i gemelli Winklevoss sia per Facebook, la cui posta in gioco e’ elevata: se il giudice decidesse di annullare l’accordo, la societa’ dovrebbe decidere se patteggiare un’intesa piu’ ricca o se andare al processo. I gemelli Winklevoss potrebbe arricchirsi di piu’ oppure perdere tutto. La disputa risale al 2003, quando Zuckerberg, i due gemelli e Divya Narendra erano a Harvard e Zuckerberg si e’ offerto di aiutarli a creare il programma Harvard Connection. Zuckerberg – denunciano i gemelli – avrebbe ritardato il lavoro e si sarebbe mostrato evasivo nel rispondere alle pressioni. Nel febbraio 2004 Zuckerberg ha lanciato The Facebook, fra l’irritazione dei suoi compagni che hanno subito avviato una causa.

News di Tecnologia – ANSA.it

Siti Internet per Avvocati, Commercialisti, Ragionieri, Geometri, Architetti, Studi associati

15 nov 2010 ·

Sei un libero professionista e vuoi far conoscere i tuoi servizi a nuovi clienti?

Costruisci insieme a noi il tuo sito internet.


 

Internet ha rivoluzionato il modo di comunicare per le grandi, medie, piccole imprese ma soprattutto per i liberi professionisti come Lei.


Un libero professionista, un avvocato che vuole competere e rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più multimediale, ha nel sito internet il suo vero biglietto da visita, un dépliant istituzionale consultabile da tutto il mondo 24 ore su 24.

 

Distribuirebbe mai un dépliant con foto vecchie? Con informazioni non aggiornate?

No di certo!


È per questo che Le offriamo la possibilità di avere una vetrina sul mondo per garantire una presentazione nuova ed accattivante della Sua professionalità.

 

 

 

Siti internet per Medici, Aziende ospedaliere, Studi associati di medicina

15 nov 2010 ·

[imageflow id=2]

 

 

 

La grande diffusione di internet ha interessato qualsiasi settore, anche quello medico.

Internet ormai è divenuto uno strumento fondamentale, utilizzato quotidianamente da milioni di utenti che in Rete cercano la risposta i loro quesiti e problemi. Anche appunto problemi di medicina.

Una volta compresa l’importanza che la medicina riveste in Internet, abbiamo iniziato ad interessarci al settore, iniziando a realizzare siti web e portali verticali che trattano questo argomento.

Realizziamo quindi siti e portali per aziende ospedaliere, medici generici, ginecologi, andrologi, urologi, medici chirurghi, chirurghi plastici, dermatologi, dentisti, ortodonzisti, medici oculisti, omeopati.

Insomma, siamo in grado di creare, progettare e realizzare siti ad alto impatto professionale, che mostrino la vostra professionalità  con semplicità , con una grafica accattivante, risultato delle vostre esigenze, del vostro gusto e della nostra consulenza che vi accompagnerà  durante tutta la fase di creazione del sito.

Potrete, tramite il vostro sito, aumentare il numero dei vostri pazienti, fare conoscere la vostra professione all’esterno, ampliando il vostro portafoglio pazienti, far conoscere la posizione del vostro studio tramite le nuovissime mappe interattive.

Inoltre, se vorrete usufruire della nostra offerta, potrete inserire voi stessi, in ogni momento e nella più totale libertà , i contenuti all’interno del vostro sito: inserire consigli, suggerimenti, novità  in campo medico, ma anche il vostro curriculum e le vostre esperienze professionali.

 

 

Vantaggi

  • Aumentare la propria visibilità
  • Aumentare il business
  • Presentare la propria professione
  • Presentare i propri lavori

 

Visionate i nostri siti:

 

Personalizza il sito quando vuoi, come vuoi e quante volte vuoi: GRATIS!

Digital 2B s.n.c. ti mette a disposizione una semplice interfaccia per modificare il testo delle tue pagine, per avere un sito sempre aggiornato.

Guarda come è semplice:

 

 

Web 2.0

11 nov 2010 ·

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Sito Internet - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Realizziamo siti internet personalizzati e software web per la gestione attiva dei contenuti. Richiedici una soluzione che sia progettata su misura per te!

Slide

11 nov 2010 ·

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Marsala.it sceglie Digital 2B s.n.c.

2 lug 2009 · News ed Eventi

Il giornale online più letto in tutta Marsala, sceglie Digital 2B come partner tecnologico.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale e partner tecnologico per lo sviluppo di siti e portali web della Logoscom
Vedrete presto grosse novità !

Blog personale di Fabrizio Ferrandelli

15 mag 2008 · News ed Eventi

Dopo la partecipazione alla tramissione Fabrizio Ferrandelli, sull’onda della popolarità , scopre le sue carte attraverso il suo blog personale.