HTML5 Labs, Microsoft gioca coi prototipi

22 dic 2010 · News ed Eventi

Un portale messo in piedi a Redmond ha come obiettivo fornire una sandbox per sviluppatori desiderosi di sperimentare. Perchà© l’interoperabilità  è fondamentale, dice Microsoft

Roma – Si chiama HTML5 Labs e ha come obiettivo quello di mettere a disposizione “prototipi di specifiche di standard web sperimentali o instabili” a tutti gli sviluppatori intenzionati a fare esperimenti senza “rompere” il web reale. Offre cortesemente Microsoft, il cui rinnovato supporto per HTML(5) le ha fatto guadagnare persino il plauso dell’organo di governo ufficiale del web, il Worldwide Web Consortium (W3C).HTML5 Labs è il modo scelto da Microsoft per dare visibilità  alle nuove specifiche del web che a Redmond reputano interessanti “da un punto di vista di scenario”, standard potenzialmente in grado di arricchire l’esperienza telematica ma a cui manchino quelle caratteristiche di stabilità , affidabilità  e sicurezza necessarie per implementarli nei browser reali.

I primi due prototipi dati alla luce su HTML5 Labs sono WebSockets, una tecnologia utile a semplificare la comunicazione bidirezionale tra client e server su protocollo TCP, e IndexedDB per l’immagazzinamento di dati strutturati direttamente all’interno del browser. Al contrario di Google e Apple, su queste e altre tecnologie che potrebbero far parte di HTML5 Microsoft ha deciso di seguire un approccio prudente che tenga conto dei rischi e accetti il confronto aperto con la community.

Non tutte le specifiche di HTML5 sono pronte, e lo stesso consorzio W3C ha sconsigliato l’implementazione del nuovo standard – uno standard che sarà  ancora in divenire nei prossimi mesi e anni – sulle appliance e i siti web accessibili all’utenza. WebSockets, per fare un esempio concreto, ha recentemente messo in mostra una vulnerabilità  che ha provocato la mancata integrazione delle specifiche all’interno dei browser di Mozilla e Opera – ma non di quelli di Google e Apple.

Iniziative come HTML5 Labs non implicano la mancata volontà  di Microsoft di supportare gli standard web più recenti, anzi tutt’altro: “IE9 offre supporto per le strutture web più rilevanti e presenti nel mondo reale – dicono da Redmond – a tutt’oggi usati dagli sviluppatori cosଠcome le strutture HTML5 che ci attendiamo divengano più popolari”. Offrendo agli sviluppatori “un modello di programmazione coerente”, Microsoft dice di voler fornire supporto per nuove caratteristiche avanzate “in un modo che sia o sarà  presto interoperante tra i browser”.

Alfonso Maruccia

Punto Informatico

eDemocracy

15 nov 2010 ·

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia Quando si parla di eGovernment (o governo elettronico) si intende molto più di un semplice sito web. Si tratta, piuttosto, di creare un canale di connessione diretto tra un governo (inteso in senso lato) e la popolazione. La potenza delle tecnologie per l’informazione e la comunicazione (ICT) va sfruttata al massimo per rendere l’amministrazione pubblica trasparente e per fornire dei servizi pubblici efficienti.

Oggi l’interazione con la Pubblica Amministrazione è spesso lenta e farraginosa. I cittadini spesso non sanno a chi rivolgersi per segnalare disagi e avvenimenti o per reperire informazioni sulla vita della propria comunità. L’amministrazione, d’altra parte, incontra spesso difficoltà nella raccolta delle segnalazioni e nella diffusione capillare delle informazioni.

eDemocracy è una piattaforma multimediale fruibile attraverso Internet per la comunicazione fra i cittadini e la Pubblica Amministrazione. Pensato per essere di immediato utilizzo per tutti i tipi di utente, permette di avvicinare il cittadino alle amministrazioni locali ponendosi come punto di scambio digitale che evolva il concetto di URP.

L’obiettivo di eDemocracy è, pertanto, quello di ottenere una maggiore partecipazione attiva del cittadino nella vita istituzionale, proponendo un nuovo metodo di discussione e partecipazione in cui tutti possono contribuire segnalando sia disagi che curiosità di interesse comune attraverso Internet.

Tali obiettivi si concretizzano fornendo:

  • ai cittadini un semplice mezzo attraverso il quale inviare delle segnalazioni di varia natura;
  • agli uffici di competenza, alle amministrazioni gli strumenti sia per gestire le segnalazioni dei cittadini, sia per inserire delle comunicazioni rivolte alla popolazione;
  • semplicità d’uso, grazie ad una grafica semplice ed intuitiva basata sulle mappe e sulla georeferenziazione.

eDemocracy è una applicazione costruita con tecnologie Web 2.0 ed accessibile tramite Internet che mette a disposizione un sistema georeferenziato per la comunicazione fra i cittadini e le istituzioni locali in cui al centro viene posto il territorio.

Le operazioni di comunicazione e di consultazione sono rese facili ed intuitive grazie all’uso della visualizzazione di eventi e segnalazioni sulla mappa del comune. Ogni volta che un cittadino inserisce una segnalazione viene comunicato all’ufficio di competenza perché possa verificarne la veridicità ed eventualmente intraprendere le dovute azioni.

eDemocracy è una piattaforma multimediale fruibile attraverso Internet per la comunicazione fra cittadini e PA. L’obiettivo principale è quello di avvicinare il cittadino alle amministrazioni locali. Vuole porsi come punto di scambio che rivoluzioni il concetto di URP, consentendo:

  • Ai cittadini di effettuare velocemente ed in tempo reale segnalazioni agli uffici di competenza
  • Alle istituzioni di comunicare velocemente informazioni di varia natura.

Pensato per essere di immediato utilizzo per tutti i cittadini, indipendentemente dalla loro confidenza con gli strumenti informatici, si basa su una grafica semplice ed intuitiva e sull’uso della georeferenziazione e delle mappe.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Tutto ciò permette:

  • Comunicazione diretta tra le istituzioni ed i cittadini
  • Partecipazione attiva dei cittadini nella vita istituzionale del territorio
  • Miglior controllo del territorio daparte degli enti locali

Se il tuo comune, provincia, regione è interessato. Contattaci per avere accesso alla demo gratuita.

Web 2.0

12 nov 2010 ·

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaIl Web 2.0 è un insieme di servizi opportunamente strutturati, in grado di facilitare la condivisione delle informazioni e l’interazione tra le persone.

La Digital 2B presta molta attenzione alla novità in fatto di tecnologie e servizi, per essere sempre all’avanguardia in fatto di propositività verso i propri clienti.

E’ con questo spirito che abbiamo deciso di applicare le nostre competenze e proporre soluzioni innovative in ambito Web 2.0.

Con tale termine non si vuole indicare un nuovo sistema di infrastruttura di Internet né una nuova tecnologia.

Il Web 2.0 è un Insieme di Servizi opportunamente strutturati, in grado di facilitare la Condivisione delle informazioni e l’Interazione tra le persone.

Blog, wiki e social network sono solo alcuni degli strumenti adottati dagli utenti della rete, che però trovano ampli spazi di applicazione anche all’interno delle aziende.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaInfatti, se per alcuni il Web 2.0 è visto come l’evoluzione naturale del web, per altri è un fenomeno ricco di novità e spunti interessanti per il proprio business, l’organizzazione aziendale e il rapporto con i propri clienti.

Alla base vi è il concetto di Partecipazione: ogni utente è infatti libero di utilizzare i numerosi strumenti a disposizione, per dare spazio alla propria espressività condividendo così contenuti ed informazioni.

Alcuni degli strumenti chiave che stano alla base del Web 2.0 sono:

  • Wikipedia: enciclopedia online. Chiunque può contribuire ad aggiornare i contenuti presenti o ad inserire nuove voci. Alla base c’è il concetto di “partecipazione” che trova il suo massimo sviluppo in Wikipedia.
  • Facebook: piattaforma di social network nata inizialmente per aggregare gli studenti americani, viene utilizzata in tutto il mondo e conta oltre 300 milioni di utenti registrati. La principale peculiarità consiste nel poter sviluppare applicazioni che si integrano all’interno del social network e che ogni utente può integrare nel proprio spazio personale.
  • FlickR: il più grande archivio fotografico online, conta oltre 4 miliardi di foto pubblicate e condivise dai propri utenti. Ognuno può caricare nuove immagini e commentare quelle degli altri utenti della community.
  • YouTube: piattaforma di condivisione video, permette agli utenti di inserire i propri filmati e diffonderli liberamente sulla rete, integrandoli all’interno del proprio blog. Circa 1 miliardo le visite al portale, ogni giorno.
  • MySpace: il più grande social network, permette agli iscritti di mostrare foto, far ascoltare ai visitatori la musica preferita, scrivere diari online e soprattutto aggregare tutti gli amici che frequentano il network.

Il Web 2.0 ed i suoi strumenti possono essere impiegati proficuamente sia in strategie di marketing, che nello sviluppo di soluzioni web/aziendali.

Web 2.0

11 nov 2010 ·

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaIl Web 2.0 viene identificato come una piattaforma, un servizio reso attraverso un sito, il quale è un insieme di servizi basati su diverse tecnologie per fare in modo che l’informazione all’utente non arrivi solamente da una sola sorgente (cioè, un unico sito, come avviene “tradizionalmente” con il Web 1.0), ma da una moltitudine di fonti disponibili in rete. Le parole chiave degli utilizzatori di servizi Web 2.0 sono: partecipazione, consenso, decentralizzazione.

Questi concetti stanno a significare che l’utente assume in maniera totale il controllo dell’informazione, fornendo egli stesso contenuti, concedendo il consenso che l’informazione fornita possa essere sfruttata da altri utenti, senza mai perderne la “paternità”. Al tempo stesso l’utente pretende la completezza dell’informazione e che questa avvenga in un servizio accentratore delle risorse disponibili su tutta la rete. Il 54 % delle imprese utilizza tecnologie web 2.0.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaIl Web 2.0 è una nuova visione di Internet, non è un software specifico, nè un marchio registrato dai Microsoft o Google, ma un un insieme di approcci per usare la rete in modo nuovo e innovativo.

Web 2.0 si riferisce alle tecnologie che permettono ai dati di diventare indipendenti dalla persona che li produce o dal sito in cui vengono creati. L’informazione può essere suddivisa in unità che viaggiano liberamente da un sito all’altro, spesso in modi che il produttore non aveva previsto o inteso. Questo paradigma del Web 2.0 permette agli utenti di prendere informazioni da diversi siti simultaneamente e di distribuirle sui propri siti per nuovi scopi.

Non si tratta di derubare gli altri del loro lavoro per il proprio profitto. Anzi, il Web 2.0 è un prodotto open-source, che permette di condividere le informazioni sulle quali è stato creato Internet e rende i dati più diffusi. Questo permette nuove opportunità di lavoro e di informazioni che possono essere costruite sopra le informazioni precedenti.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Il Web 2.0 è costruito con tecnologie come AJAX, un approccio di sviluppo web basato su JavaScript ed il linguaggio di programmazione XML. Questa miscela di tecnologie permette alle pagine di funzionare più come applicazioni per il desktop che come pagine di contenuto statico antiquate che troviamo di solito sul web.

Il web 2.0 prospera su di un’altra bellissima tecnologia di nome RSS. Come molti di voi sanno, gli RSS permettono agli utenti di ottenere aggiornamenti automatici non appena un sito cambia, anziché controllarlo ogni volta per avere le ultime informazioni. Basta semplicemente iscriversi al feed RSS del sito e non appena il contenuto di tale sito cambia, viene automaticamente inviato al vostro lettore o aggregatore di RSS.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaTramite gli RSS, il Web 2.0 inserisce il turbo e viene ampiamente usato per ricercare, filtrare e remixare le notizie, gli articoli ed altri tipi di contenuto in nuovi oggetti di informazione. E’ proprio nel remixare, nella selezione competente e nella giustapposizione del contenuto e delle informazioni esistenti che risiede il grande potenziale di web 2.0.

In sostanza, con il Web 2.0, il web diventa di per sé una piattaforma di sviluppo.

“”Per le persone che lavorano in azienda, il web è una piattaforma per gli affari. Per chi si occupa di marketing, il web è una piattaforma per la comunicazione. Per i giornalisti il web è una piattaforma per i nuovi media. Per i tecnici, il web è una piattaforma di sviluppo software e così via.”
Fonte: Read/Write Web – Richard MacManus

Tra i vantaggi di utilizzare le tecnologie web 2.0 rivolte verso l’esterno:

  • il maggiore impegno del cliente;
  • l’aumento della consapevolezza del marchio e la fedeltà;
  • l’efficacia della ricerca di mercato.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Siti internet - Sito Web - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Contattaci per ridisegnare l’interazione con i tuoi clienti e migliorare la qualità del tuo business.

Web 2.0

11 nov 2010 ·

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Software - Sito Internet - Informatica a Marsala e Palermo in Sicilia

Realizziamo siti internet personalizzati e software web per la gestione attiva dei contenuti. Richiedici una soluzione che sia progettata su misura per te!

Chi siamo

5 nov 2010 ·

La Digital 2B s.n.c. nasce nell’Aprile 2006 da un’idea dei due fondatori: l’ing. Salvatore Baglieri e l’ing. Davide Bonomo.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaIn informatica tutto cambia e tutto cambierà  tranne la necessità  di archiviare i dati e, soprattutto, di trovarli in maniera semplice e veloce.

Archiviare elettronicamente dati e documenti è, senza dubbio, il sistema di gran lunga più efficiente rispetto alla gestione cartacea ed è su questa convinzione che nasce la Digital 2B s.n.c.

  • Un team di ingegneri informatici e di personale altamente qualificato, con know-how nell’elaborazione di dati e documenti digitali.
  • Collaborazioni con diverse università  su tutto il territorio nazionale, dall’Università  di Palermo, all’Alma Mater Studiorum di Bologna fino al Politecnico di Milano.
  • Collaborazione con molteplici progetti open-source soprattutto basati sul web 2.0.
  • Partnership con diverse società  di livello nazionale (IBM in primis).
  • Esperienza ormai pluriennale nella gestione di grossi progetti di digitalizzazione, e di informatizzazione di ogni tipo di processo aziendale.

Un mix che ci consente di distinguerci dalle tradizionali società  di consulenza, e che ci pone a livelli di eccellenza su tutto il territorio nazionale ed estero.

La Digital 2B ha scelto l‘open source come strategia aziendale per offrire soluzioni informatiche aperte e facilmente integrabili con piattaforme informatiche già  esistenti.

Grazie all’utilizzo di tecnologie Open Source, la Digital 2B permette inoltre di eliminare per i suoi clienti gli ingenti costi di licenze software, a favore della sviluppo di soluzioni ad hoc.

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaIl core business dell’azienda consiste nell’erogazione di servizi di gestione documentale a PMI e Pubblica Amministrazione, e comunque a qualunque soggetto economico che debba affrontare il peso della gestione di documenti cartacei di qualsiasi forma.

L’esperienza acquisita nell’ambito della gestione documentale ci ha permesso di realizzare software gestionale personalizzato che permetta di automatizzare le operazioni di qualsivoglia organizzazione societaria.

Diverse sono state le verticalizzazioni che, col tempo, i nostri clienti ci hanno chiesto e che spesso sono sfociate in veri e propri software gestionali ad hoc. GSM.NET, ad esempio, permette di gestire in maniera efficiente ed efficace un moderno studio medico.

La gestione rubrica (pazienti, medici…), scadenzario, allegati (esami, visite, foto tessere), l’invio di flusso M e flusso SOGEI all’Agenzia delle Entrate, la fatturazione al curante, la creazione di report personalizzati, la lettera al curante, i referti: tutto in pochi click!

Digital 2B s.n.c. - Gestione documentale - Digitalizzazione documenti - Radio Streaming - Informatica a Marsala e Palermo in SiciliaInfine, la progettazione di siti internet statici e dinamici, di intranet, community e di tutto ciò che le moderne tecnologie Web 2.0 ci mettono a disposizione per automatizzare le operazioni.

L’attenzione ed il continuo aggiornamento, hanno posto l’accento su tutto ciò che di nuovo fornisce l’informatica. La Digital 2B, dal 2009, ha sviluppato una struttura ad hoc per fornire consulenza tecnica per una piattaforma di streaming online: nasce il progetto Radio-in-Store che prevede la fruizione di streaming audio su centinaia di punti vendita su tutto il territorio nazionale.

Vogliamo farvi crescere e vogliamo crescere insieme a voi.

Il futuro è già presente tra noi, perchè non approfittarne!

Portale per l’ordine degli avvocati di Marsala

14 apr 2008 · News ed Eventi

Leader nel trapanese nella creazione di portali e siti web dinamici, la Digital 2B ha l’onore di lanciare il portale per l’ordine degli avvocati di Marsala.

Ordine degli avvocati di Marsala

Il portale, bastato su CMS open source Joomla!, è concepito per consentire una più facile navigabilità  e per permetterci di comunicare con gli iscritti in tempi rapidi e con modalità  meno invasive.

II nuovo sito avrà  importanti funzionalità  che permetteranno di usufruire di servizi on-line come la prenotazione degli eventi formativi, la web-mail, la consultazione degli albi, il download della modulistica di riferimento e di tutti i documenti.

L’auspicio è che in tal modosi possa assicurare un servizio sempre più efficace a tutti gli avvocati del foro di Marsala che sono invitati, cosà¬, a consultare il sito con frequenza.