Telecom limita il P2P

27 feb 2011 · News ed Eventi

telecom_filtri p2pUna notizia che farà infuriare il pubblico amante del peer to peer, si tratta l’ennesima notizia di applicazione di filtri anti p2p da parte di un grande provide. I filtri agiscono limitando la banda ai client che si occupano di condividere file, al fine di regolamentare e preservare la disponibilità di connessione ed evitare intasamenti.

E’ ora la volta anche di Telecom Italia che limiterà le funzionalità di file sharing sulla sua gamma di prodotti Alice. Questo quanto riportato dalle nuove Condizioni Generali di Contratto dell’offerta adsl di Telecom Italia che diverranno effettive a partire da marzo. Telecom ha tenuto necessario l’applicazione per preservare la ualità della rete e ha fatto sapere però che i filtri  di tipo dinamico, cioè entrano in funzione qualora ci sia un forte decremento delle risorse di rete disponibili.

Non sorprenderebbe che tutti gli altri operatori seguissero la strada dell’ex monopolista, anche se esiste la possibilità che invece anche a livello commerciale si punti ad una differenziazione tra offerte con o senza blocchi, questo a vantaggio della concorrenza.

PianetaTech.it