Volkswagen: BlackBerry solo sul lavoro

4 gen 2012 · News ed Eventi

Il colosso automobilistico tedesco disattiverà i server interni per il reindirizzamento di email e messaggi verso i dispositivi mobile in dotazione a più di mille dipendenti. Che potranno così rilassarsi in pace

Roma – Una decisione che ha strappato più di un applauso da parte del sindacato dei lavoratori in terra tedesca. I vertici di Volkswagen hanno infatti liberato più di mille dipendenti dalle grinfie dei loro dispositivi BlackBerry, quelli ricevuti in dotazione dalla stessa casa automobilistica.In sostanza, i server interni all’azienda smetteranno di reindirizzare il traffico dati – in particolare messaggi di posta elettronica – 30 minuti dopo la fine dell’orario lavorativo. Riattivandosi 30 minuti prima dell’inizio della nuova giornata, in modo da lasciare in pace i dipendenti nelle ore del relax serale.

A confermarlo è stato Markus Schlesag, portavoce dell’azienda tedesca. Volkswagen avrebbe infatti bisogno di bilanciare il bisogno di controllo – raggiungere a quasi tutte le ore i suoi dipendenti – con il rispetto della vita privata. Il blocco dei server non riguarderà però i vari senior manager della casa automobilistica.

L’invio di posta elettronica e messaggi di testo verrà dunque bloccato nelle ore non lavorative. I dipendenti dotati di smartphone BlackBerry potranno comunque sfruttare il traffico voce per le chiamate. O magari accantonare il proprio smartphone, sicuri che nessuna lucina colorata possa rovinare una cena romantica.

Mauro Vecchio

Punto Informatico